ILME-FR7

Telecamera PTZ full-frame 4K ottiche intercambiabili Cinema Line

COD: ILME-FR7

Per ricevere una qualsiasi informazione o effettuare una richiesta non esitare a contattarci!

Descrizione

La prima telecamera PTZ al mondo con sensore full-frame 
Il modello FR7 include un sensore di immagine CMOS full-frame da 35 mm retroilluminato da circa 10,3 megapixel effettivi e usa, per la prima volta, la tecnologia avanzata del sensore di Sony in una telecamera PTZ (Pan/Tilt/Zoom)3. Il processore di immagini BIONZ XR ad alte prestazioni restituisce una straordinaria qualità dell’immagine con sensibilità elevata, caratterizzata da gradazioni uniformi, colori realistici e bassi livelli di rumore.

La telecamera FR7 offre un’eccezionale latitudine di 15+ stop 4, perfetta per ridurre al minimo le aree sottoesposte e sovraesposte. In modalità Cine EI è possibile impostare la sensibilità di base su ISO 800 o su ISO 12.800 in modo da ottenere immagini omogenee a prescindere dalle condizioni di illuminazione.

Sfruttando appieno la sensibilità elevata del sensore, la telecamera FR7 è in grado di assicurare immagini nitide anche in condizioni di scarsa illuminazione. In questo caso, è possibile impostare valori ISO fino a 409.6005 in qualità di gamma ISO estesa.

La modalità slow motion 5x assicura riprese eccezionalmente fluide, spalancando le porte a infinite possibilità creative. Inoltre, la telecamera FR7 permette di acquisire registrazioni interne in slow-motion con risoluzione 4K6 e una frequenza fotogrammi elevata di 120 fps7.

La telecamera FR7 supporta un’uscita del segnale di alta qualità tramite HDMI e i connettori SDI OUT. In questo modo è possibile registrare con i codec Apple ProRes 422 o Avid DNxHR®8 in formato 4K 60p 4:2:2 a 10 bit tramite cavo HDMI o SDI collegato a un registratore esterno compatibile.

La telecamera FR7 è in grado di eseguire registrazioni interne 4K in due slot per schede CFexpress di tipo A/SDXC con profondità di 10 bit, campionamento del colore 4:2:2 e compressione All-Intra o Long-GOP per una maggiore efficienza. Ciò consente di enfatizzare le sfumature cromatiche senza perdere la gradazione naturale, per la massima libertà di editing. [1] All-Intra (All-I) [2] Long-GOP [3] Group of Pictures

La curva di gamma S-Log3 e l’impostazione S-Gamut3.Cine consentono di catturare l’ampia gamma cromatica e dinamica registrate dal sensore e semplificano l’abbinamento delle riprese con le altre telecamere Cinema Line in fase di post-produzione.

Realizza facilmente – e all’istante – splendide immagini cinematografiche senza dover ricorrere alla post-produzione. S-Cinetone assicura toni medi naturali, essenziali per la resa di una pelle dall’aspetto sano, colori tenui e splendide luci.

La telecamera FR7 è dotata di sistema con attacco E di Sony9, così puoi montare l’obiettivo più adatto per catturare il mondo secondo il tuo gusto personale e la tua idea di fotografia. Gli obiettivi con attacco E ad alte prestazioni sono l’alleato ideale al servizio della tua creatività: puoi scegliere, ad esempio, tra le eccezionali ottiche della serie G Master, che offrono una risoluzione eccezionale e favolosi bokeh, gli obiettivi a focale fissa e gli ultra teleobiettivi con lunghezze focali che vanno da 12 mm fino a 1.200 mm10.

La telecamera FR7 include le funzionalità pan, tilt e zoom11, che possono essere attivate tramite le relative posizioni preimpostate. L’angolo di ripresa panoramica è compreso tra -170° e +170°, mentre l’angolo di inclinazione va da -30° a +195° in caso di orientamento verticale e da -210° a +15° quando la telecamera è sospesa tramite montaggio a soffitto. Ma non solo: anche la velocità dello zoom è variabile.

Il funzionamento è estremamente semplice e intuitivo anche quando la telecamera è installata sul soffitto o in una posizione difficile da raggiungere. La nuova applicazione Web dedicata è strutturata come quella relativa al modello FX6 per quanto riguarda il menu operativo. Le funzioni pan/tilt/zoom, la messa a fuoco e la registrazione, così come tutte le impostazioni della telecamera, possono essere controllate via computer o tablet tramite un browser web12.

Il modello FR7 supporta il movimento della telecamera a velocità variabile. La velocità di rotazione delle panoramiche e delle inquadrature inclinate può variare continuamente, passando da un minimo di 0,02° a un massimo di 60° al secondo, per offrire la massima flessibilità per quanto riguarda il rilevamento dei soggetti e gli scenari delle riprese.

Il telecomando a infrarossi13 fornito in dotazione, l’applicazione Web dedicata e il telecomando RM-IP500 opzionale consentono di attivare fino a 100 posizioni preimpostate sulla telecamera14. Le impostazioni predefinite, tra cui la direzione di movimento della telecamera, lo zoom e la messa a fuoco, sono attivabili con la semplice pressione di un pulsante.

La telecamera FR7 permette di variare l’angolo di visione portando con sé una quantità limita di attrezzature durante le riprese. Inoltre è dotata di zoom Clear Image, una funzionalità sviluppata da Sony per offrire una degradazione minima dell’immagine quando si utilizza uno zoom non motorizzato o un obiettivo a focale fissa per avvicinare i soggetti all’inquadratura.

Il sistema Fast Hybrid AF blocca rapidamente e traccia in modo stabile ed efficace la messa a fuoco sui soggetti, anche in caso di riprese da remoto o con una profondità di campo ridotta e in condizioni di scarsa illuminazione. L’ampia copertura del sistema di autofocus con ben 627 punti AF a rilevamento di fase consente alla telecamera di gestire in tempo reale un elevato volume di dati, rivelandosi particolarmente utile quando si inquadrano soggetti in movimento. [1] Copertura dell’AF a rilevamento di fase

Il sistema Fast Hybrid AF blocca rapidamente e traccia in modo stabile ed efficace la messa a fuoco sui soggetti, anche in caso di riprese da remoto o con una profondità di campo ridotta e in condizioni di scarsa illuminazione. L’ampia copertura del sistema di autofocus con ben 627 punti AF a rilevamento di fase consente alla telecamera di gestire in tempo reale un elevato volume di dati, rivelandosi particolarmente utile quando si inquadrano soggetti in movimento. [1] Copertura dell’AF a rilevamento di fase
Puoi tranquillamente affidare la messa a fuoco alla telecamera per concentrarti al massimo sulla composizione e realizzare riprese eccezionali. Dall’applicazione Web relativa al modello FR7, la funzione Touch Tracking avvia sia l’autofocus che il Real Time Tracking per la corretta messa a fuoco del soggetto selezionato. Inoltre, la funzione Real Time Eye AF realizza automaticamente una messa a fuoco precisa degli occhi, anche quando i soggetti guardano in alto o in basso.
Grazie al filtro ND integrato è possibile controllare l’esposizione da remoto. Il nostro filtro ND a controllo elettronico può essere regolato senza interruzioni tra i valori che vanno da 1/4 a 1/128, in modo da poter variare l’esposizione pur mantenendo inalterata l’impostazione di apertura per non incidere sulla profondità di campo.
La compensazione dell’effetto breathing15 consente di sperimentare diversi tipi di messa a fuoco e, allo stesso tempo, elimina gli spostamenti indesiderati dell’angolo di visione. Se si utilizzano obiettivi compatibili con questa funzione, durante la messa a fuoco l’angolo di visione rimane inalterato e costante: in questo modo è possibile ottenere un effetto uniforme e spettacolare a livello di messa a fuoco.
Grazie al modello FR7, anche una troupe di poche persone è in grado di effettuare tranquillamente le riprese con una configurazione multi-camera. Il telecomando avanzato RM-IP50016, disponibile come optional, permette infatti di controllare da remoto fino a 100 telecamere (suddivise in gruppi di 10).
In caso di riprese con configurazione multi-camera, le luci tally permettono di identificare la telecamera effettivamente operativa, assicurando così un funzionamento estremamente fluido ed efficiente. La luce tally s’illumina di rosso sulla telecamera attiva per segnalare la diretta e di verde in modalità anteprima per indicare la successiva telecamera pronta per essere accesa per la messa in onda.
La telecamera consente di trasmettere video sotto forma di segnale 12G, 6G, 3G oppure HD-SDI e, se precedentemente impostato, anche in formato RAW. Dispone inoltre di un’uscita HDMI pulita per la registrazione esterna e di un’uscita con informazioni relative allo stato e alle impostazioni in sovrimpressione, utili ai fini del monitoraggio.
Un modulo SFP+ opzionale può rivelarsi utile per convertire il segnale dell’uscita SDI della telecamera in formato ottico in modo da assicurare un trasferimento del segnale con perdita ridotta sulle lunghe distanze.
Il connettore riceve il segnale in uscita da un microfono o da un dispositivo audio esterno. L’audio registrato su CH1 e CH2 viene trasmesso tramite un unico connettore.
La telecamera è dotata di due slot per supporti multimediali compatibili sia con le schede di memoria CFexpress di tipo A17 sia con le schede di memoria SDXC. Inoltre supporta la scheda VPG400, la nostra scheda di memoria CFexpress di tipo A di ultima generazione, per offrire una registrazione senza interruzioni e riprese con frequenza fotogrammi e bit rate elevati.
Il telecomando a infrarossi13 fornito in dotazione può essere utilizzato per controllare le funzioni pan/tilt/zoom11, la messa a fuoco, la registrazione e la riproduzione, la modalità standby e altre impostazioni e funzionalità della telecamera FR7.
Il protocollo di streaming Real Time Streaming Protocol (RTSP) consente la distribuzione del flusso proveniente dall’uscita video di una singola telecamera tra un massimo di cinque utenti contemporaneamente. Il protocollo Secure Reliable Transport (SRT) assicura trasferimenti video di alta qualità e a bassa latenza anche quando la connessione di rete è instabile. Grazie al protocollo NDI|HX18 è possibile connettersi in rete con altri dispositivi compatibili con NDI, come ad esempio switcher e server multimediali, per ottimizzare la produzione di video live basata su protocolli Internet.
Riceve il segnale timecode da un dispositivo esterno ai fini della sincronizzazione.

Il connettore “Opzione” trasmette i segnali emessi dalle luci tally a un dispositivo esterno.

Riceve i segnali di sincronizzazione da un dispositivo esterno ai fini dell’utilizzo in una configurazione multi-camera.
La telecamera FR7 può essere alimentata da un dispositivo esterno con sistema PoE++ (Power over Ethernet Plus Plus19) attraverso un cavo di rete standard (CAT5e o superiore), eliminando dunque la necessità di ulteriori cavi e alimentazione separata. [1] Interruttore di rete [2] FR7 [3] Dati [4] Alimentazione
Rivestimento corpo telecamera, piastra di fissaggio cavo HDMI, TELECOMANDO (RMT-RC1), adattatore c.a., cavo di alimentazione, foglio “Prima di utilizzare l’unità”, tagliando di garanzia

Ti potrebbe interessare…

Accessori e Articoli Correlati

Memorizzazione

Ottiche

Iscriviti alla nostra Newsletter

Richiedi Informazioni

[wcpf_filters id="3067"]

Richiedi una consulenza

Descrizione

La prima telecamera PTZ al mondo con sensore full-frame 
Il modello FR7 include un sensore di immagine CMOS full-frame da 35 mm retroilluminato da circa 10,3 megapixel effettivi e usa, per la prima volta, la tecnologia avanzata del sensore di Sony in una telecamera PTZ (Pan/Tilt/Zoom)3. Il processore di immagini BIONZ XR ad alte prestazioni restituisce una straordinaria qualità dell’immagine con sensibilità elevata, caratterizzata da gradazioni uniformi, colori realistici e bassi livelli di rumore.


Scheda PDF

Ampia latitudine per una qualità video potente ed espressiva

La telecamera FR7 offre un’eccezionale latitudine di 15+ stop 4, perfetta per ridurre al minimo le aree sottoesposte e sovraesposte. In modalità Cine EI è possibile impostare la sensibilità di base su ISO 800 o su ISO 12.800 in modo da ottenere immagini omogenee a prescindere dalle condizioni di illuminazione.

Straordinaria qualità dell’immagine in condizioni di scarsa illuminazione

Sfruttando appieno la sensibilità elevata del sensore, la telecamera FR7 è in grado di assicurare immagini nitide anche in condizioni di scarsa illuminazione. In questo caso, è possibile impostare valori ISO fino a 409.6005 in qualità di gamma ISO estesa.

Riprese con frequenza fotogrammi elevata in 4K6 120p6

La modalità slow motion 5x assicura riprese eccezionalmente fluide, spalancando le porte a infinite possibilità creative. Inoltre, la telecamera FR7 permette di acquisire registrazioni interne in slow-motion con risoluzione 4K6 e una frequenza fotogrammi elevata di 120 fps7.

Uscita 4K 60p 4:2:2 a 10 bit

La telecamera FR7 supporta un’uscita del segnale di alta qualità tramite HDMI e i connettori SDI OUT. In questo modo è possibile registrare con i codec Apple ProRes 422 o Avid DNxHR®8 in formato 4K 60p 4:2:2 a 10 bit tramite cavo HDMI o SDI collegato a un registratore esterno compatibile.

4:2:2 a 10 bit, All-Intra

La telecamera FR7 è in grado di eseguire registrazioni interne 4K in due slot per schede CFexpress di tipo A/SDXC con profondità di 10 bit, campionamento del colore 4:2:2 e compressione All-Intra o Long-GOP per una maggiore efficienza. Ciò consente di enfatizzare le sfumature cromatiche senza perdere la gradazione naturale, per la massima libertà di editing. [1] All-Intra (All-I) [2] Long-GOP [3] Group of Pictures

Supporto per S-Log3/S-Gamut3

La curva di gamma S-Log3 e l’impostazione S-Gamut3.Cine consentono di catturare l’ampia gamma cromatica e dinamica registrate dal sensore e semplificano l’abbinamento delle riprese con le altre telecamere Cinema Line in fase di post-produzione.

S-Cinetone: immagini dal look cinematografico senza necessità di post-produzione

Realizza facilmente – e all’istante – splendide immagini cinematografiche senza dover ricorrere alla post-produzione. S-Cinetone assicura toni medi naturali, essenziali per la resa di una pelle dall’aspetto sano, colori tenui e splendide luci.

Ampia gamma di obiettivi ideali per la narrazione visiva

La telecamera FR7 è dotata di sistema con attacco E di Sony9, così puoi montare l’obiettivo più adatto per catturare il mondo secondo il tuo gusto personale e la tua idea di fotografia. Gli obiettivi con attacco E ad alte prestazioni sono l’alleato ideale al servizio della tua creatività: puoi scegliere, ad esempio, tra le eccezionali ottiche della serie G Master, che offrono una risoluzione eccezionale e favolosi bokeh, gli obiettivi a focale fissa e gli ultra teleobiettivi con lunghezze focali che vanno da 12 mm fino a 1.200 mm10.

Varie opzioni per quanto riguarda le funzionalità pan/tilt/zoom

La telecamera FR7 include le funzionalità pan, tilt e zoom11, che possono essere attivate tramite le relative posizioni preimpostate. L’angolo di ripresa panoramica è compreso tra -170° e +170°, mentre l’angolo di inclinazione va da -30° a +195° in caso di orientamento verticale e da -210° a +15° quando la telecamera è sospesa tramite montaggio a soffitto. Ma non solo: anche la velocità dello zoom è variabile.

Nuova applicazione Web12 per il controllo totale della telecamera

Il funzionamento è estremamente semplice e intuitivo anche quando la telecamera è installata sul soffitto o in una posizione difficile da raggiungere. La nuova applicazione Web dedicata è strutturata come quella relativa al modello FX6 per quanto riguarda il menu operativo. Le funzioni pan/tilt/zoom, la messa a fuoco e la registrazione, così come tutte le impostazioni della telecamera, possono essere controllate via computer o tablet tramite un browser web12.

Movimento della telecamera a velocità variabile

Il modello FR7 supporta il movimento della telecamera a velocità variabile. La velocità di rotazione delle panoramiche e delle inquadrature inclinate può variare continuamente, passando da un minimo di 0,02° a un massimo di 60° al secondo, per offrire la massima flessibilità per quanto riguarda il rilevamento dei soggetti e gli scenari delle riprese.

Accesso rapido alle posizioni preimpostate

Il telecomando a infrarossi13 fornito in dotazione, l’applicazione Web dedicata e il telecomando RM-IP500 opzionale consentono di attivare fino a 100 posizioni preimpostate sulla telecamera14. Le impostazioni predefinite, tra cui la direzione di movimento della telecamera, lo zoom e la messa a fuoco, sono attivabili con la semplice pressione di un pulsante.

Zoom Clear Image14: l’ideale per un angolo di visione flessibile

La telecamera FR7 permette di variare l’angolo di visione portando con sé una quantità limita di attrezzature durante le riprese. Inoltre è dotata di zoom Clear Image, una funzionalità sviluppata da Sony per offrire una degradazione minima dell’immagine quando si utilizza uno zoom non motorizzato o un obiettivo a focale fissa per avvicinare i soggetti all’inquadratura.

Fast Hybrid AF per riprese da remoto affidabili

Il sistema Fast Hybrid AF blocca rapidamente e traccia in modo stabile ed efficace la messa a fuoco sui soggetti, anche in caso di riprese da remoto o con una profondità di campo ridotta e in condizioni di scarsa illuminazione. L’ampia copertura del sistema di autofocus con ben 627 punti AF a rilevamento di fase consente alla telecamera di gestire in tempo reale un elevato volume di dati, rivelandosi particolarmente utile quando si inquadrano soggetti in movimento. [1] Copertura dell’AF a rilevamento di fase

Fast Hybrid AF per riprese da remoto affidabili
Il sistema Fast Hybrid AF blocca rapidamente e traccia in modo stabile ed efficace la messa a fuoco sui soggetti, anche in caso di riprese da remoto o con una profondità di campo ridotta e in condizioni di scarsa illuminazione. L’ampia copertura del sistema di autofocus con ben 627 punti AF a rilevamento di fase consente alla telecamera di gestire in tempo reale un elevato volume di dati, rivelandosi particolarmente utile quando si inquadrano soggetti in movimento. [1] Copertura dell’AF a rilevamento di fase
Funzione Real Time Tracking/Real Time Eye AF durante le riprese da remoto
Puoi tranquillamente affidare la messa a fuoco alla telecamera per concentrarti al massimo sulla composizione e realizzare riprese eccezionali. Dall’applicazione Web relativa al modello FR7, la funzione Touch Tracking avvia sia l’autofocus che il Real Time Tracking per la corretta messa a fuoco del soggetto selezionato. Inoltre, la funzione Real Time Eye AF realizza automaticamente una messa a fuoco precisa degli occhi, anche quando i soggetti guardano in alto o in basso.
Supporto per il filtro elettronico ND variabile per le riprese da remoto
Grazie al filtro ND integrato è possibile controllare l’esposizione da remoto. Il nostro filtro ND a controllo elettronico può essere regolato senza interruzioni tra i valori che vanno da 1/4 a 1/128, in modo da poter variare l’esposizione pur mantenendo inalterata l’impostazione di apertura per non incidere sulla profondità di campo.
Funzione di compensazione dell’effetto breathing15 per eliminare gli spostamenti non intenzionali dell’immagine
La compensazione dell’effetto breathing15 consente di sperimentare diversi tipi di messa a fuoco e, allo stesso tempo, elimina gli spostamenti indesiderati dell’angolo di visione. Se si utilizzano obiettivi compatibili con questa funzione, durante la messa a fuoco l’angolo di visione rimane inalterato e costante: in questo modo è possibile ottenere un effetto uniforme e spettacolare a livello di messa a fuoco.
Possibilità di controllare da remoto fino a 100 telecamere
Grazie al modello FR7, anche una troupe di poche persone è in grado di effettuare tranquillamente le riprese con una configurazione multi-camera. Il telecomando avanzato RM-IP50016, disponibile come optional, permette infatti di controllare da remoto fino a 100 telecamere (suddivise in gruppi di 10).
Luci tally per un’agevole produzione multi-camera
In caso di riprese con configurazione multi-camera, le luci tally permettono di identificare la telecamera effettivamente operativa, assicurando così un funzionamento estremamente fluido ed efficiente. La luce tally s’illumina di rosso sulla telecamera attiva per segnalare la diretta e di verde in modalità anteprima per indicare la successiva telecamera pronta per essere accesa per la messa in onda.
Uscita 12G-SDI via BNC / uscita HDMI di tipo A
La telecamera consente di trasmettere video sotto forma di segnale 12G, 6G, 3G oppure HD-SDI e, se precedentemente impostato, anche in formato RAW. Dispone inoltre di un’uscita HDMI pulita per la registrazione esterna e di un’uscita con informazioni relative allo stato e alle impostazioni in sovrimpressione, utili ai fini del monitoraggio.
Connettore di uscita ottico
Un modulo SFP+ opzionale può rivelarsi utile per convertire il segnale dell’uscita SDI della telecamera in formato ottico in modo da assicurare un trasferimento del segnale con perdita ridotta sulle lunghe distanze.
Ingresso stereo XLR a 5 pin
Il connettore riceve il segnale in uscita da un microfono o da un dispositivo audio esterno. L’audio registrato su CH1 e CH2 viene trasmesso tramite un unico connettore.
Doppio slot per supporti multimediali compatibile con scheda CFexpress di tipo A/SDXC
La telecamera è dotata di due slot per supporti multimediali compatibili sia con le schede di memoria CFexpress di tipo A17 sia con le schede di memoria SDXC. Inoltre supporta la scheda VPG400, la nostra scheda di memoria CFexpress di tipo A di ultima generazione, per offrire una registrazione senza interruzioni e riprese con frequenza fotogrammi e bit rate elevati.
Telecomando a infrarossi
Il telecomando a infrarossi13 fornito in dotazione può essere utilizzato per controllare le funzioni pan/tilt/zoom11, la messa a fuoco, la registrazione e la riproduzione, la modalità standby e altre impostazioni e funzionalità della telecamera FR7.
Streaming IP tramite protocollo RTSP / NDI|HX / SRT
Il protocollo di streaming Real Time Streaming Protocol (RTSP) consente la distribuzione del flusso proveniente dall’uscita video di una singola telecamera tra un massimo di cinque utenti contemporaneamente. Il protocollo Secure Reliable Transport (SRT) assicura trasferimenti video di alta qualità e a bassa latenza anche quando la connessione di rete è instabile. Grazie al protocollo NDI|HX18 è possibile connettersi in rete con altri dispositivi compatibili con NDI, come ad esempio switcher e server multimediali, per ottimizzare la produzione di video live basata su protocolli Internet.
Connettore timecode TC IN
Riceve il segnale timecode da un dispositivo esterno ai fini della sincronizzazione.
Connettore Opzione

Il connettore “Opzione” trasmette i segnali emessi dalle luci tally a un dispositivo esterno.

Sincronizzazione con i dispositivi esterni (Genlock)
Riceve i segnali di sincronizzazione da un dispositivo esterno ai fini dell’utilizzo in una configurazione multi-camera.
PoE++
La telecamera FR7 può essere alimentata da un dispositivo esterno con sistema PoE++ (Power over Ethernet Plus Plus19) attraverso un cavo di rete standard (CAT5e o superiore), eliminando dunque la necessità di ulteriori cavi e alimentazione separata. [1] Interruttore di rete [2] FR7 [3] Dati [4] Alimentazione
Accessori in dotazione
Rivestimento corpo telecamera, piastra di fissaggio cavo HDMI, TELECOMANDO (RMT-RC1), adattatore c.a., cavo di alimentazione, foglio “Prima di utilizzare l’unità”, tagliando di garanzia